Assistenza Domiciliare Integrata

Azienda Sanitaria Area Vasta n.5 Marche

Zenit Sociale festeggia con Proges, San Giovanni di Dio e Formula Servizi alle Persone l’appalto ADI nelle Marche. A settembre 2021 l’avvio di Cure Assistenza Domiciliare Integrata dell’Azienda Sanitaria Area Vasta n. 5

Consorzio Zenit Sociale finalmente si è aggiudicato il servizio delle Cure Assistenza Domiciliare Integrata dell’Azienda Sanitaria Area Vasta n. 5 (comprende i distretti di San Benedetto del Tronto e Ascoli Piceno) nelle Marche. Zenit Sociale aveva partecipato alla procedura di appalto con le consorziate Proges, San Giovanni di Dio e Formula Servizi alle Persone. L’appalto riguarda i servizi di: assistenza infermieristica, assistenza riabilitativa, socio sanitaria con formazione complementare in assistenza sanitaria (O.S.S.S.), e attività di supporto al servizio, da effettuarsi a cura dell’appaltatore a beneficio dei cittadini residenti o con domicilio sanitario nell’area circoscritta da San Benedetto del Tronto e Ascoli Piceno.

Le parole del Presidente di Zenit Sociale Guido Coscia: “Siamo soddisfatti di avere ottenuto dalla stazione appaltante l’aggiudicazione definitiva di una gara a cui avevamo partecipato nel maggio 2019. A luglio 2021 è stato firmato il contratto. A seguito della sentenza emessa per noi favorevole del Tribunale Amministrativo Regionale di Ancona che di fatto non accoglie il ricorso dell’attuale gestore, arrivato terzo in sede di gara.”. Coscia continua affermando: “A livello organizzativo stiamo definendo i ruoli e le figure professionali delle consorziate che insieme a noi si sono aggiudicate il servizio domiciliare, ed individuando i referenti del Consorzio per interagire con la Stazione Appaltante. Possiamo ipotizzare l’avvio del servizio il prossimo 16 settembre.” E conclude così: “L’erogazione di un servizio di assistenza sanitaria domiciliare attraverso una modalità organizzativa ed operativa che sarà attuata, secondo gli indirizzi ministeriali e regionali, con l’individuazione di diversi livelli e profili di cure assistenziali domiciliari, infermieristiche, riabilitative.

Le tipologie assistenziali sono articolate, in base a quanto indicato nella D.G.R.M. n. 791 del 30.06.2014 Linee guida per l’organizzazione delle cure sanitarie domiciliari, secondo i seguenti livelli/profili di presa in carico: Cure Domiciliari Prestazionali (occasionali o cicliche programmate), Cure Domiciliari Integrate I livello, Cure Domiciliari Integrate II livello, Cure Domiciliari Integrate III livello, Cure Palliative per malati terminali.”

I destinatari delle Cure sono persone di entrambi i sessi, di tutte le età, minori, adulti o anziani affetti da disabilità, permanente o temporanea, con associata limitazione dell’autonomia, conseguente a patologie, pluri-patologie o patologie cronico degenerative, che non siano in grado di raggiungere i luoghi di cura a causa di gravi deficit cognitivi, sensoriali, motori o che si trovino in condizioni abitative tali da rendere impossibile o molto difficile lo spostamento ed il trasporto dal proprio domicilio; pazienti provenienti da reparti ospedalieri con protocolli di dimissione protetta, che presentano una dipendenza sanitaria o socio-sanitaria, per i quali è richiesto uno o più interventi di cura presso l’abituale domicilio.

Avvio del servizio 16 settembre 2021.

Servizi socio-sanitari in favore di utenti disabili in carico all’ASL di Parma

PARMA (PR)Emilia Romagna

Gara mediante procedura aperta espletata a Marzo 2015 che ha visto Zenit Sociale aggiudicatario di più Lotti per la gestione dei servizi socio sanitari in favore di utenti in carico al Dipartimento Assistenziale Integrato Salute Mentale Dipendenze Patologiche ed altri Servizi dell’Azienda Usl di Parma.
L’appalto ammonta ad un importo complessivo di circa € 7.500.000,00 in 5 anni di durata. Zenit si è aggiudicato l’appalto in nome proprio e per conto di diverse Cooperative sociali: Proges, EMC2, Cabiria, Biricca, Lasse di Parma.

Istituto clinico “HUMANITAS”

ROZZANO (MI) – Lombardia

Il Gruppo Humanitas, facente parte del Colosso Industriale Techint, rappresenta oggi un’assoluta eccellenza della sanità privata. Nel corso del 2014 il progetto di riorganizzazione degli ausiliari di reparto, denominato “Hospitality Assistance” e curato dalla consorziata PRO.GES. Lo sforzo progettuale di PRO.GES. nella riorganizzazione ha portato un miglioramento certificato della qualità del servizio ed un efficientamento, riconosciuto e misurato dallo stesso committente.

Cooperativa: PRO.GES
Contratto iniziato il 30/01/2015.

CRA “LA CASA DI ALBERI”

ALBERI DI VIGATTO (PR) – Emilia Romagna

Si tratta della concessione di Progettazione, costruzione e gestione ventisettennale della Casa Residenza Anziani ad Alberi di Vigatto (PR) di proprietà del Comune di Parma. Questo project financing, ad iniziativa pubblica, si caratterizza per un investimento di € 3.600.000,00 di cui € 2.300.000,00 finanziati dalla concessionaria ed i restanti € 1.300.000,00 dalla stazione appaltante a titolo di prezzo. La struttura è stata progettata per ospitare n. 60 posti di cui 50 convenzionati con il Comune concedente ed i restanti 10 solventi.

Cooperativa: PRO.GES., CAMST, BUOZZI.
Durata appalto 27 anni
N. Utenti 60.

cpalberi@zenitsociale.it

CRA “RENATO VASINI”

FORNOVO DI TARO (PR) – Emilia Romagna

Gara esperita nel 2003 per l’affidamento in concessione del servizio di gestione della Casa Residenza Anziani, Alloggi protetti e Centro Diurno, ristorazione scolastica con esecuzione di lavori di ristrutturazione ed ampliamento dell’immobile esistente. Recentemente, il Consorzio Zenit, in accordo con il Comune di Fornovo Val di Taro, ha eseguito la ristrutturazione della sezione più vetusta della Casa Residenza per Anziani “Renato Vasini”. Uno sforzo straordinario compiuto è stato necessario per adeguare la gestione e la struttura alle norme di accreditamento della Regione Emilia Romagna ed elevarne la qualità gestionale ed ambientale. A fronte di questo intervento straordinario di €. 400.000 si è ottenuto l’allungamento della concessione fino al 2028 ed una diminuzione del canone di concessione. I lavori hanno riguardato: la costruzione di un nuovo giardino; il rifacimento dell’ingresso principale e dei pavimenti del primo e secondo piano; i contro soffitti; i serramenti interni, tutti i bagni e l’impianto di ricambio d’aria. La struttura che oggi è gestita da Consorzio Zenit Sociale è una delle più importanti Residenze per Anziani della provincia di Parma.

Cooperativa: PRO.GES, CAMST, BUOZZI.
Durata appalto 25 anni
Investimento € 1.500.000 N. UTENTI 84.

cpfornovo@zenitsociale.it

RSA “SANT’ANDREA”

CASSANO MAGNAGO (VA) – Lombardia

Concessione ventennale assegnata nel 2003 per la gestione della RSA S. Andrea a Cassano Magnano previa fornitura di arredi ed attrezzatura. Dal 2004 la struttura di proprietà dell’ASL di Varese è stata accreditata dalla Regione Lombardia per 60 posti letto.

Cooperativa: PRO.GES.
Durata appalto 20 anni
Investimento € 450.000
N. Utenti 60.

rsasantandrea@zenitsociale.it

RSA “CORTE COVA”

CARONNO PERTUSELLA (VA) – Lombardia

La struttura che ha una capacità di 60 posti letto ha subito una manutenzione straordinaria per la messa a norma degli impianti elettrici e idrosanitari e verrà gestita per un periodo di 15 anni attraverso il corrispettivo di un canone. La proprietà è del comune di Caronno Pertusella (VA).

Cooperativa: PRO.GES, CAMST.
Durata appalto 15 anni – Accreditata dal 2008
N. Utenti 60.

rsacortecova@zenitsociale.it

CRA “LORENZO PERACCHI”

FONTANELLATO (PR) – Emilia Romagna

GESTIONE DELLA CRA “LORENZO PERACCHI”
La gestione di questo appalto è iniziata ad Agosto 2007 e prevede la gestione dei Servizi di Casa Residenza Anziani del Comune di Fontanellato (PR) dell’ASP Distretto di Fidenza (PR). Contratto decorrente dal 30/08/2007 al 30/09/2020. Ipotesi di rinnovo di altri 5 anni. Cooperativa: PROGES, CAMST.

CASA DELLA SALUTE DI FONTANELLATO (PR)
Il Gestore Zenit, con le consorziate Proges e Camst, ha finanziato con €180.000 il progetto per la “Casa della Salute” presso la Casa Residenza Anziani “Lorenzo Peracchi” Fontanellato (PR) di proprietà di Asp Distretto di Fidenza, in accordo con ASL, Distretto di Fidenza. Recentemente sono stati ristrutturati gli spazi gestiti da ASL finalizzati alla predisposizione di 6 ambulatori per Medicina di Gruppo di cui 1 di pediatria, alcuni Ambulatori ASL per Servizio Igiene, Punto Prelievi, vaccinazioni, Psicologo, Assistente Sociale, Ambulatorio Infermieristico, Prelievi. La “Casa della Salute” è un perfetto esempio di integrazione tra i Servizi Sanitari Territoriali (ASL), Medicina di Gruppo (Medici di Base) e Servizi Socio Assistenziali (ASP-Zenit). Inoltre, la CRA è anche sede del SAD Anziani accreditato.

Cooperativa: PRO.GES, CAMST.

POLO SCOLASTICO “JUNIOR CAMPUS”

FONTANELLATO (PR) – Emilia Romagna

Si tratta di concessione per la progettazione, costruzione e gestione di un complesso scolastico costituito da n. 3 sezioni di Nido d’Infanzia, n. 8 sezioni di Scuola dell’Infanzia ed un Centro pasti che serve tutte le scuole comunali, cooperative

Cooperativa: PRO.GES, CAMST, KALEIDOSCOPIO, BUOZZI.
Durata appalto 30 anni.
Investimento complessivo € 4.529.000 di cui € 2.600.000 erogati dal Comune di Fontanellato (PR).

tappetovolante@zenitsociale.it

MINIALLOGGI

COMUNE DI MONCHIO DELLE CORTI (PR) – Emilia Romagna

L’appalto è stato realizzato con un investimento finanziato quasi interamente con fondi pubblici, per la progettazione e realizzazione di n. 8 miniappartamenti protetti, siti nell’Appennino Parmense in località di Monchio delle Corti, capaci di ospitare 12 anziani auto sufficienti. Il servizio erogato e gestito presso i minialloggi protetti dalla coop. Pro.Ges. fin dal 2008, si aggiunge alla gestione della Casa Protetta Monchio delle Corti, a cui gli alloggi rimangono funzionalmente collegati. Stipula del contratto il 28/06/2007, durata prevista fino al 28/02/2022.

Cooperativa: PRO.GES, BUOZZI.

NIDO DI INFANZIA MOBY DICK

CITTÀ DI TORINO (TO) – Piemonte

Il Nido e Scuola dell’infanzia Moby Dick è una struttura nuova, costruita secondo le più moderne indicazioni in termini di conoscenze bio-edilizie e pedagogiche. Da settembre 2016, oltre a Nido, “Moby Dick” diventa anche Scuola dell’Infanzia per bambini da 3 a 6 anni. L’interno è strutturato in modo da permettere ai bambini di muoversi in piena autonomia e sicurezza, grazie a tre ampie sezioni, una cucina interna, spazi per adulti e un ampio spazio verde per giochi e attività all’aperto. Il servizio è dotato di una biblioteca 0-6, a disposizione per il prestito dei libri, non solo per le famiglie frequentanti, ma anche per tutte le famiglie della Città.

Cooperativa: PRO.GES, BUOZZI.

mobydick@zenitsociale.it